BOOSTA

Boosta

Davide Dileo aka BOOSTA, nato a Torino il 27 settembre 1974, è un musicista, dj, compositore, scrittore, editore, conduttore televisivo, produttore e pilota.

Dal 1996 è il tastierista e co-fondatore dei Subsonica, con all’attivo sette album di studio (tre dischi di platino, 500.000 copie vendute), tre cd live ed un’interminabile carriera live. 

L’universo musicale di Boosta è sempre stato costellato da numerosi progetti. Nella sua carriera ha collaborato con numerosi artisti italiani (Vasco Rossi, Morgan, Cristina Donà, Litfiba, Linea 77, Enrico Ruggieri…) e internazionali (Placebo, Beastie Boys, Client, Depeche Mode, Skin, Jackson’s Five…). 

Alcuni suoi progetti artistici hanno avuto ottimi riconoscimenti ricordiamo ad esempio il remix inserito in un volume di Paris Dernière, la celebre selezione “french touch” delle cover più cool realizzate nel mondo (“Fly me to the Moon” di Frank Sinatra) o il progetto Sugar, DISCOverITALY. 

La stanza intelligenteè invece il primo album in studio da solista, pubblicato dalla Sony Music il 28 ottobre 2016, che vede ospiti numerosi protagonisti del panorama musicale italiano (Cosmo, Nek, Giuliano Palma, Marco Mengoni, Diodato, Enrico Ruggeri, Raf, Malika Ayane, Briga, Luca Carboni)

La carriera da DJ lo vede di continuo dietro la consolle dei migliori club quasi ogni weekend dell’anno: da Ibiza a Zurigo passando per le più importanti situazioni elettroniche d’Italia. Ha pubblicato 12” per Ultra Records, Mantra Vibes, Ocean Dark, Toast Hawaii, Mute fino ai progetti in divenire per Stereo7 e altri.

Come autore e compositore ha scritto per: Mina (“Non ti voglio più” album “Facile”, 2009 e “La clessidra” album “Caramella”, 2010), Malika Ayane (il brano “Shine” Album “Ricreazione”, 2012), Skin (il brano “The Last Icon” 2012), Tricarico (“io Esisto” campagna Telethon, 2012), Litfiba (“l’immortale” per 20thFox, 2014). Ha curato la colonna sonora di “Ho Visto Cose”, documentario torinese di Chiara Pacilli (2012), e la serie tv “1992” prodotta da Sky e Wildside in programmazione su SkyCinema (2015). 

Nel 2016 gli è stata riaffidata la la cura della seconda stagione dal titolo “1993”.

Davide ha esordito come scrittore nel 2003, con una raccolta di racconti brevi “Dianablu” seguito dal serratissimo romanzo “Un’ora e mezza”. Nel 2011 esce per Einaudi “Un Buon Posto Per Morire”, scritto a quattro mani con Tullio Avoledo (Premio Salgari come miglior romanzo d’avventura del 2012). Dello stesso anno è la pubblicazione di “Toc Toc – Storie di bambini, magie e capricci” (per Giunti), il suo primo libro per bambini. Alcuni suoi racconti si tramutano in fumetto “Highway to hell” molto apprezzato dalla critica di settore (Panini Comics, 2014). 

L’attività di scrittura lo porta anche alla sceneggiatura e regia del documentario “Surfin’ Torino”, in collaborazione con la regista Chiara Pacilli (Rai Cinema).

Dal 2010 è anche editore:d’intesa con Michele Dalai e Andrea Agnelli dà vita a ADD,casa editrice votata eminentemente alla pubblicazione di saggistica contemporanea conpubblicazioni di altissimo profilo.

In radio: nel 2009 va in onda su m2o “L’Alfabeto degli assassini”. Storie verosimili di crimini realmente avvenuti, narrate da Boosta tra rock ed elettronica. Nel 2010 insieme a Benedetta Mazzini conduce il programma “Coppia Aperta” in onda sabato e domenica (Rai Radio 2).

Comeproduttore ha curato i progetti artistici di giovani scommesse della musica italiana: Jessica Brando per EMI (2012) Erica Mou per Sugar (2013). Da gennaio 2015 gestisce un suo personalissimo studio di produzione a Torino (Studio 52).

In televisione nel 2009 Boosta è alla guida della nuova stagione di “25a Ora Il Cinema Espanso”, il programma di culto per gli amanti del cinema, su La7. Nel 2013 su SKY ARTE HD, gli viene affidato un programma quotidiano dal titolo “Boo(k)sta: Libri in musica”, in onda per tutto il 2013. Nel 2014 è al timone del programma televisivo Jack on Tour (Deejay TV).

Dal 31 ottobre 2016 sostituisce Marco Maccarini diventando ufficialmente insegnante nella 16ª edizione di Amici di Maria De Filippi.

Gli piace volare, è pilota privato, e sta studiando per il conseguimento del brevetto come pilota di linea.

discografia
  • CRASH (DANCE FACTORY) 2004
  • THE BOSS (MANTRA VIBES) 2005
  • BOSTOLOGY EP (MANTRA VIBES) 2006
  • JUMP IN A BLACK SILK FLOW 2006
  • DANCE IS DEAD (MANTRA VIBES) 2006
  • DANCE IS DEAD (REMIX) 2007
  • ROTTERDOME 2009